Tag

, , , ,

mostra-tibet-visite-guidate-curatore

 

S’intitola “Tibet. Tesori dal tetto del mondo” ed è ospitata nella Casa dei Carraresi (20 ottobre 2012 – 2 giugno 2013). Cinque grandi temi si sviluppano attraverso oltre 300 reperti, tra oggetti sacri, monili e dipinti.

Treviso – Si compone di oltre 300 reperti la mostra “Tibet. Tesori dal tetto del mondo”, in esposizione alla Casa dei Carraresi di Treviso (20 ottobre 2012 – 2 giugno 2013). Oggetti sacri, monili, strumenti musicali, dipinti e documenti – databili dal XIV secolo fino ai giorni nostri – raccontano l’arte, la storia e la religione del “Popolo delle nevi”.

I reperti, custoditi in 26 casse per un peso complessivo di cinque tonnellate, provengono dalle città tibetane di Lhasa, Shigatze e Gyantze, dal Museo delle Nazionalità di Pechino, oltre che dal Palazzo imperiale.

La rassegna si articola in cinque grandi temi: Gengis Khan e l’inclusione dell’altopiano tibetano nel grande impero mongolo-cinese del XIII secolo; le divinità del buddismo tibetano; le “Tangke”, i dipinti sacri che rappresentano le storie del principe Siddharta; le maschere di divinatorie indossate dai monaci nelle danze rituali; gli usi e le tradizioni del popolo tibetano.

Annunci